100% Garanzia di qualità e crescita

Spedizione gratuita a partire da 100 euro

Varietà esclusive direttamente dai coltivatori

Valutazione di 4,7 stelle da Trustedshops e Trustpilot

Begonie Picotee - bulbi e piante di fiore di alta qualità dall'Olanda.

Begonie Picotee

Begonie Picotee

Ultime recensioni di Begonie Picotee
Valutazione media della categoria
%
0

Ultime recensioni

Le begonie tuberose sono una scelta eccellente per una pianta da fiore che illuminerà la casa o il giardino con i suoi colori e le sue forme sorprendenti. Queste piante sono note per i loro enormi e bellissimi fiori che variano dal bianco al rosa, dal rosso al giallo. Hanno anche un fogliame attraente, che può essere verde, bronzo o variegato. Le begonie tuberose sono semplici da coltivare e da curare, a patto che vengano fornite le circostanze e le attenzioni adeguate. In questo articolo scoprirete tutto quello che c'è da sapere sulle begonie tuberose, compreso come acquistarle, piantarle, curarle e propagarle. Imparerete anche alcuni suggerimenti utili per mantenerle in fiore e in salute per tutta la stagione.

Vendita di begonie tuberose

Trovare una fonte affidabile per l'acquisto di begonie tuberose è una delle prime fasi della loro coltivazione. Quando si tratta di acquistare le begonie tuberose, si hanno diverse opzioni, tra cui:

  • Nursery: Cercate le begonie tuberose già in vaso e pronte per essere piantate presso il vostro vivaio o centro di giardinaggio. Si tratta di un'ottima alternativa se volete vedere le piante di persona e scegliere quelle che vi piacciono di più. Tuttavia, a seconda della disponibilità e della stagione, potreste avere una selezione limitata di varietà e colori.
  • Le begonie tuberose possono essere acquistate anche online da siti affidabili specializzati nella vendita di bulbi e piante. Se volete avere accesso a una maggiore scelta di alternative e costi, questa è un'opzione conveniente. È inoltre possibile leggere le recensioni e le valutazioni degli altri clienti e ottenere informazioni approfondite su ciascun prodotto. Tuttavia, è necessario prestare attenzione alla qualità e alle condizioni delle piante al momento dell'arrivo, in quanto potrebbero essere state danneggiate o malate durante la spedizione.

Qualunque sia l'opzione scelta, assicuratevi di acquistare begonie tuberose da fonti affidabili che garantiscano la qualità e la salute dei loro prodotti. Prima di acquistare una pianta, valutatene le dimensioni, la forma, il colore e la quantità di fiori. È opportuno scegliere piante con radici, steli, foglie e boccioli robusti.

Piantare le begonie tuberose

Una volta acquistate le begonie tuberose, è necessario piantarle in un luogo adatto dove possano prosperare e fiorire. Ecco alcuni consigli su come piantare le begonie tuberose:

  • Scegliete un luogo che riceva un'ombra parziale o una luce solare filtrata. Le begonie tuberose non amano l'esposizione diretta al sole, che può bruciare le foglie e i fiori. Preferiscono una luce luminosa ma indiretta per circa 4-6 ore al giorno.
  • Preparare il terreno aggiungendo materia organica come compost o muschio di torba. Le begonie tuberose amano un terreno ben drenato ma umido, ricco di sostanze nutritive e leggermente acido (pH 5,5-6,5). Evitate i terreni argillosi o sabbiosi che possono causare ristagno d'acqua o siccità.
  • Scava una buca larga e profonda circa il doppio della zolla della tua pianta. Rimuovere delicatamente la pianta dal vaso e allentare leggermente le radici. Posizionate la pianta nella buca in modo che la parte superiore della zolla sia a livello della superficie del terreno. Riempite la buca con il terriccio e premete con forza intorno alla pianta.
  • Innaffiare abbondantemente la pianta dopo averla piantata. Assicuratevi che il terreno sia umido ma non zuppo. Potete anche aggiungere uno strato di pacciamatura intorno alla pianta per aiutare a trattenere l'umidità e a prevenire le erbacce.
  • Spaziate le piante di circa 12-18 pollici se le piantate in gruppi o in contenitori. Questo permetterà di avere abbastanza spazio per la circolazione dell'aria e la crescita.

Cura delle piante di begonie tuberose

Le begonie tuberose sono relativamente facili da curare una volta che si sono stabilite nella loro posizione. Tuttavia, richiedono una manutenzione regolare e alcune attenzioni per mantenerle sane e fiorite.

Innaffiate le piante regolarmente ma con moderazione. Le begonie tuberose amano i terreni umidi, ma non bagnati. Dovreste annaffiarle quando il primo centimetro di terreno risulta asciutto al tatto. Evitate di annaffiare troppo o di sommergerle, perché questo può causare marciume radicale o appassimento.

Fertilizzare le piante ogni due settimane durante la stagione di crescita con un fertilizzante liquido bilanciato diluito a metà. Le begonie tuberose hanno bisogno di nutrienti extra per produrre fioriture grandi e colorate. Tuttavia, non eccedete nella concimazione, perché ciò potrebbe causare bruciature delle foglie o una crescita eccessiva.

Le begonie tuberose sono generalmente resistenti alla maggior parte dei parassiti e delle malattie, ma possono comunque essere colpite da alcuni problemi comuni come afidi, cocciniglie, acari, oidio, botrite, marciume dello stelo, ecc. Per prevenire questi problemi, è necessario ispezionare regolarmente le piante e rimuovere le parti morte o malate. È inoltre necessario mantenere le piante pulite e ben ventilate, rimuovendo le foglie cadute o i detriti intorno ad esse. Se si notano segni di infestazione o di infezione, è necessario trattare le piante con un insetticida o un fungicida appropriato, secondo le istruzioni riportate sull'etichetta.

Picotee Begonias

Come mantenere la fioritura delle begonie tuberose

Una delle principali attrazioni delle begonie tuberose è la loro spettacolare fioritura che dura dalla tarda primavera all'inizio dell'autunno. Tuttavia, se si vuole godere dei loro fiori il più a lungo possibile, è necessario seguire alcuni semplici passaggi:

  • Rimuovete regolarmente i fiori sbiaditi o esauriti con le forbici o con le dita. In questo modo si favorisce la formazione di nuovi boccioli e si previene la produzione di semi che può ridurre la fioritura.
  • Provvedete alle condizioni di luce e temperatura adeguate per le vostre piante. Le begonie tuberose preferiscono una luce luminosa ma indiretta per circa 4-6 ore al giorno. Inoltre, gradiscono temperature calde ma non bollenti, comprese tra 60 e 75 gradi durante il giorno e tra 50 e 60 gradi di notte.
  • Evitare di stressare le piante esponendole a condizioni climatiche estreme, come venti forti, piogge intense, gelo o siccità.

Bulbi di begonie tuberose

La parola "tuberi" si riferisce alle radici spesse e carnose delle begonie tuberose. Questi tuberi permettono alle piante di resistere a circostanze difficili, immagazzinando acqua e sostanze nutritive. Ma richiedono anche un po' di cure amorevoli in più, soprattutto in inverno.

  • Quando il fogliame delle vostre piante inizia a ingiallire e a morire in autunno, dovreste smettere di annaffiarle e concimarle. In questo modo le piante entrano in dormienza e si preparano per l'inverno.
  • Dopo il primo gelo, è necessario tagliare gli steli e le foglie delle piante e scavare con cura i tuberi con una vanga o una forchetta. Scuotete delicatamente la terra in eccesso e ispezionate i tuberi per individuare eventuali segni di danni o malattie. Scartate i tuberi molli, marci o raggrinziti.
  • Poi bisogna conservare i tuberi in un luogo fresco, asciutto e buio, come una cantina, un garage o un ripostiglio. Possono essere messi in un sacchetto o in una scatola di cartone con muschio di torba, vermiculite o segatura. Assicuratevi che i tuberi abbiano un ampio flusso d'aria e non si tocchino tra loro. Inoltre, è necessario controllarli frequentemente, eliminando quelli che presentano muffe o decadimento.
  • I tuberi vanno ripiantati in primavera, quando il pericolo di gelate è passato e il terreno si è riscaldato. Si possono iniziare in casa circa 6-8 settimane prima dell'ultima data di gelo, mettendoli in vasi riempiti di terriccio umido. È necessario collocarle in un luogo caldo e luminoso e annaffiarle con parsimonia finché non germogliano. Si possono poi trapiantare all'aperto dopo averle indurite gradualmente.

Propagazione delle begonie tuberose

Se volete aumentare la vostra collezione di begonie tuberose o condividerle con amici e familiari, potete propagarle in diversi modi. I metodi più comuni di propagazione delle begonie tuberose sono:

  • Germinazione dei semi: È possibile seminare i semi di begonia tuberosa alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera, spargendoli su un terriccio umido in un vassoio o contenitore poco profondo. Coprite il vassoio con un coperchio o un involucro di plastica trasparente per creare un ambiente umido e collocatelo in un luogo caldo e luminoso. È necessario nebulizzare i semi ogni giorno e rimuovere il coperchio una volta che i semi sono germogliati. Le piantine possono essere trapiantate in vasi individuali quando hanno due serie di foglie vere.
  • Divisione dei tuberi: È possibile dividere i tuberi di begonia tuberosa all'inizio della primavera prima di piantarli, tagliandoli in sezioni con un coltello affilato. Ogni sezione deve avere almeno un occhio o un germoglio e alcune radici attaccate. Spolverate le superfici tagliate con un fungicida in polvere per prevenire le infezioni e lasciatele asciugare per un giorno o due. A questo punto si possono piantare in vasi riempiti di terriccio umido e posizionarli in un luogo caldo e luminoso finché non germogliano.
  • Tagli: È possibile prelevare talee di fusto dalle piante di begonia tuberosa in tarda primavera o all'inizio dell'estate, tagliando pezzi di fusto sano lunghi da 4 a 6 pollici con almeno due nodi ciascuno. È necessario rimuovere le foglie inferiori e immergere le estremità tagliate in polvere di ormone radicante. A questo punto è possibile inserirle in vasi riempiti di terriccio umido e posizionarli in un luogo caldo e luminoso finché non radicano.

Coltivare le begonie tuberose

Coltivare le begonie tuberose può essere un hobby gratificante e piacevole che può aggiungere bellezza e colore alla casa o al giardino. Tuttavia, può anche essere impegnativo e frustrante se non si seguono alcune linee guida di base e se non si evitano alcuni errori comuni.

Scegliere le varietà giuste per il clima e la posizione. Le begonie tuberose sono disponibili in diversi tipi: erette, rampicanti, a cascata, ecc. Hanno anche diverse dimensioni, forme, colori e modelli di fiori e fogliame. Dovete scegliere quelle che soddisfano le vostre preferenze e che si adattano alle vostre condizioni di coltivazione.

Provvedete a un drenaggio adeguato per le vostre piante. Le begonie tuberose non amano i piedi bagnati e possono soffrire di marciume radicale se rimangono in un terreno pieno d'acqua. Per garantire un drenaggio adeguato, è opportuno utilizzare vasi con fori di drenaggio o aiuole rialzate con terreno sciolto. Proteggete le piante dalle temperature estreme. Le begonie tuberose sono sensibili al freddo e al caldo e possono essere danneggiate dal gelo o dalle scottature. È consigliabile portare le piante in casa o coprirle con abiti o giornali quando la temperatura scende al di sotto dei 50°F o sale al di sopra degli 85°F.

Potate regolarmente le piante per mantenerne la forma e la salute. Se non vengono potate correttamente, le begonie tuberose possono diventare flosce o affollate. È consigliabile tagliare le punte delle nuove crescite per incoraggiare la ramificazione e rimuovere le parti morte o malate per prevenire le infezioni.

Begonie tuberose in vendita vicino a me

Se siete alla ricerca di begonie tuberose in vendita vicino a voi, potreste voler controllare alcune fonti locali che potrebbero averle a disposizione. Potete visitare il vostro mercato agricolo locale e cercare i venditori di begonie tuberose o di altre piante. È un buon modo per sostenere i coltivatori locali e ottenere piante fresche e sane a prezzi ragionevoli. Potete iscrivervi a un club di giardinaggio o a un'associazione che si occupa di begonie tuberose o di altre piante. È un buon modo per incontrare altri appassionati che condividono la vostra stessa passione e per ricevere consigli e suggerimenti su come coltivare e curare le vostre piante. Potete partecipare a scambi di piante organizzati da club di giardinaggio, vivai o comunità online. Si tratta di un buon modo per ottenere nuove varietà di begonie tuberose o altre piante gratuitamente o a basso costo.

Vendita di begonie tuberose

Se volete risparmiare sull'acquisto di begonie tuberose, potreste cercare i saldi o gli sconti che vengono offerti da varie fonti durante l'anno. Alcune di queste fonti sono:

  • Nursery: Potete visitare il vostro vivaio o centro di giardinaggio locale e cercare i saldi o gli sconti di fine stagione sulle begonie tuberose o altre piante. Questo è un buon modo per ottenere piante di qualità a prezzi ridotti.
  • Negozi online: È possibile consultare i siti web che vendono begonie tuberose o altre piante e cercare codici coupon, offerte di spedizione gratuita, offerte di vendita all'ingrosso o vendite stagionali. Questo è un buon modo per avere accesso a un'ampia gamma di opzioni e prezzi.
  • Cataloghi: È possibile richiedere i cataloghi di aziende affidabili che vendono begonie tuberose o altre piante e cercare offerte speciali, programmi fedeltà, bonus di riferimento o carte regalo. Questo è un buon modo per pianificare e ordinare in anticipo.

Cura delle piante di Begonia tuberosa

Se si vuole mantenere la propria pianta di begonia tuberosa sana e felice per lungo tempo, è necessario seguire alcuni semplici passaggi su come prendersene cura in modo corretto.

La begonia tuberosa pianta ama il terreno umido ma non bagnato. Dovete annaffiarle quando il centimetro superiore del terreno risulta asciutto al tatto. Evitate di annaffiare troppo o di sommergerle, perché ciò può causare marciume radicale o appassimento.

Fertilizzare la pianta ogni due settimane durante la stagione di crescita con un fertilizzante liquido bilanciato diluito a metà. Le begonie tuberose hanno bisogno di nutrienti extra per produrre fioriture grandi e colorate. Tuttavia, non eccedete nella concimazione, poiché ciò può causare bruciature delle foglie o una crescita eccessiva.

Gestione dei parassiti: Le begonie tuberose sono generalmente resistenti alla maggior parte dei parassiti e delle malattie, ma possono comunque essere colpite da alcuni problemi comuni come afidi, cocciniglie, acari, oidio, botrite, marciume dello stelo, ecc. Per prevenire questi problemi, è necessario ispezionare regolarmente la pianta e rimuovere eventuali parti morte o malate. È inoltre necessario mantenere la pianta pulita e ben ventilata, rimuovendo le foglie cadute o i detriti che la circondano. Se si notano segni di infestazione o di infezione, è necessario trattare la pianta con un insetticida o un fungicida appropriato, secondo le istruzioni riportate sull'etichetta.

Potare regolarmente la pianta per mantenerne la forma e la salute. Le piante di begonia tuberosa possono diventare leggere, flosce o affollate se non vengono potate correttamente. È necessario tagliare le punte delle nuove crescite per incoraggiare la ramificazione e rimuovere le parti morte o malate per prevenire le infezioni. È inoltre necessario rimuovere i fiori sbiaditi o esauriti con le forbici o con le dita. In questo modo si favorisce la formazione di nuovi boccioli e si previene la produzione di semi che può ridurre la fioritura.